La nuova Collezione ReThinking The Future. Dal 5 giugno.

Dal 5 Giugno prossimo sarà on line la Collezione ReThinking the Future – Anthology One: fedele alla nostra innata vocazione di avanguardia e specchio del presente, essa è incardinata sul nostro paradigma di Innovazione del prodotto e Circolarità, intesa come efficienza non solo nelle scelte energetiche, ma anche nell’uso o riuso razionale e appropriato di tutte le risorse durante tutte le fasi del ciclo produttivo.

Tale visione ci porta ad un’oculata valorizzazione e rispetto della biodiversità a nostra disposizione; ottimizziamo l’uso della nostra nobile materia prima, scelta solo presso foreste certificate FSC©, e minimizziamo l’impatto ambientale.

La nascita di questa collezione avviene durante la crisi mondiale scatenata dalla pandemia, tragica per l’impatto sulle popolazioni, ma catartica per il modo di pensare il futuro: siamo stati proiettati e riposizionati in una nuova dimensione, sappiamo che non saremo più gli stessi e stiamo cercando la nostra nuova identità, come singoli, come piccole e grandi comunità, come aziende, come istituzioni.  ReThinking The Future esprime questa consapevolezza attraverso lo studio e lo svelamento di nuove potenzialità del legno: parole e concetti come circolarità, ecodesign, rispetto per la Natura, hanno acquisito nuove potenzialità e nuovo dinamismo.

La Collezione TABU Rethinking the Future – Anthology One brilla per la sua anima “polifonica”. Una potente partitura nella quale trovano espressione simultaneamente i piallacci naturali tinti che vengono rivalorizzati ed esaltati nella loro biodiversità,  i piallacci in legno multilaminare di ultima generazione, nati da un uso sempre più ottimale della nobile materia prima, gli intarsi industriali (Collezione Graffiti) e le superfici lignee destinate a Skeens Tabu Boiserie.